top of page

L'opinione di un giovane

Come vedo Cadempino tra due legislature?

Tra 7 anni mi piacerebbe vivere in una Cadempino al passo coi tempi, quasi ad impatto zero ed attenta alle esigenze dei suoi cittadini. Mi piacerebbe inoltre un Comune che abbia finalmente consolidato l’accesso autostradale, diventando ancor più allettante per le aziende, e sia diventato un epicentro parallelo a Lugano, fungendo da stazione di partenza e di arrivo dei vari mezzi pubblici.


Vedo inoltre una Cadempino con un centro polisportivo, zona Palamondo, sviluppato e tecnologico, punto di riferimento di giovani (e non solo) di tutta la Valle del Vedeggio e del Malcantone.


Dal punto di vista economico, una volta avvenuta la riforma della perequazione, mi aspetto una Cadempino nuovamente forte, che possa ancora contare su uno dei moltiplicatori più attrattivi del Ticino.

Perché in rappresentanza dei giovani verdi liberali?

Sono candidato al Municipio come membro PLR e, inoltre, in rappresentanza dei Giovani Verdi Liberali (GVL). Sono convinto che i valori verdi liberali, basati su un approccio sostenibile allo sviluppo economico, siano al giorno d’oggi sempre più fondamentali. Per questo motivo intendo promuoverli, di intesa con i GVL, nel nostro Comune. Lo sviluppo economico deve essere rispettoso dell’ambiente.


PLR e Verdi Liberali: un destino condiviso?

Il nostro partito condivide con i Verdi Liberali il tema della crescita economica. L’unica sottile differenza è che per i nostri cugini verdi quest’ultimo deve essere assolutamente rispettoso dell’ambiente. La sostenibilità non è più una questione di destra o di sinistra, ma di benessere futuro. Si può facilmente comprendere come anche il PLR integrerà sempre più ai propri valori aspetti inerenti lo sviluppo sostenibile. Un futuro congiunto tra i 2 partiti è tutt’altro che improbabile.



Luca De Savelli

コメント


bottom of page